Gioco di fuga La Maledizione di Tutankhamon

Azienda: EscapePro Napoli

Contatti:

Via Enrico Alvino, 129e 80129 Napoli NA ()

+39 338 236 9799; +39 339 753 2211

Command + EnterTrovato un errore di scrittura? Seleziona il testo e premi Ctrl+Enter.

Nella stessa posizione

Descrizione:

Nel 1922 il grande archeologo britannico Howard Carter scopre la tomba del Faraone Bambino, praticamente intatta ed inviolata; ricca quindi di tesori, iscrizioni e del corredo funebre originale, che includeva la famosa Maschera di Tutankhamon, divenuta da allora simbolo dell’Antico Egitto e della Stirpe Reale Egiziana.

King Tut morì molto prematuramente, a soli 19 anni, presumibilmente dopo una brutta caduta da cavallo.
Non fu quindi preparato dai suoi sacerdoti adeguatamente all’impervio e pericoloso viaggio attraverso il DUAT, l’Aldilà Egiziano governato dal padre degli Dei, Osiride, e la sua sposa, Iside.
Ogni defunto faraone subiva il processo di PSICOSTASIA, ossia veniva accompagnato da Anubis davanti al Giudice Thoth dove, sulla bilancia celeste, vedeva il proprio cuore pesato insieme ad una piuma della dea della Giustizia Maat.
Laddove il cuore pesasse in maniera eguale alla piuma, il faraone avrebbe avuto accesso alla Barca del Cielo, che lo avrebbe accompagnato al cospetto di Osiride; mentre in caso contrario il suo cuore sarebbe stato divorato dal Serpente del Caos Apopi.

Sarete VOI avventurieri a dover recuperare i pezzi del cuore di Tutankhamon, ricomporlo e pesarlo; al fine di aiutare il faraone nella sua prova finale, e liberare voi stessi dalla maledizione che vi attanaglia!

We use cookies to optimize site functionality, personalize content, and provide you better experience. By continuing to browse our website, you agree to our cookie policy. Please read our full privacy statement.